Il Mondo Olistico

Mi è stato chiesto: cos'è questo mondo olistico di cui parli? Di cosa si tratta?

È veramente un mondo vasto e variegato che parte però da un unico principio: l'uomo.

Al centro del mondo olistico c'è l'uomo in tutta la sua interezza, non solo come un corpo fisico ma fatto anche di mente e spirito.

Chi si avvicina al mondo olistico è perché ha iniziato solitamente un percorso di crescita ed evoluzione personale. È perché ha cominciato ad intuire che c'è altro e che siamo fatti anche da altro.

Il pensiero olistico vede l'uomo in tutta la sua totalità mette in relazione corpo, mente e spirito per arrivare alla sua Essenza, a ciò che realmente è.

Avere una visione, dell'Uomo e del Mondo, Olistica, vuol dire vederli nella loro unità fatta di unicità. Facciamo parte di un Tutto e siamo tutti in connessione e connessi.

Imparare a lavorare nel mondo olistico vuol dire anzitutto, imparare ad ascoltare e ad ascoltarsi a 360 gradi. Il sintomo è solo l'inizio per poi scendere fino alla radice.

Fanno parte di questo meraviglioso mondo del Ben Essere, percorsi di crescita, svariati tipi di trattamenti e tecniche che utilizzano risorse naturali e dove si lascia spazio e modo al corpo affinché possa essere ascoltato.

Cadono sotto il nome di trattamenti olistici innumerevoli tipi di approccio.

Basta fare un giro in internet per perdersi ed è per questo che è importante affidarsi ad Operatori e Scuole qualificati e certificati con una buona esperienza alle spalle affinché l'approccio a queste discipline possa essere un vero nutrimento per l'Anima e non un "numero da Circo".

Ciò che deve muovere la voglia di lavorare su se stessi, parte dall'ascolto dei propri bisogni, da ciò che si ha dentro, dall'ascolto del proprio respiro, dall'imparare e prendere contatto con le proprie emozioni, dal comprendere come stiamo veramente, senza vergogna se una lacrima vuole scivolare via per essere vista perché ha un racconto da fare.

Poi, più in là, se ne può anche fare una professione, mettendosi al servizio e in ascolto del prossimo.

Il viaggio verso se stessi, è un atto dovuto di crescita e consapevolezza, è il viaggio più bello, emozionante, a tratti anche doloroso e lungo che ci possa essere...non basta una Vita ❤️

Buona ricerca spiriti cristallini 💎


37 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti